Introduzione alla Neurochirurgia

La neurochirurgia è la branca specialistica della medicina che si occupa delle patologie del sistema nervoso, centrale e periferico. L’etimologia della parola deriva dal greco neuron, che significa “nervo”.

 

Quando chiedere un appuntamento con il neurochirurgo?
Quando a seguito di sintomi specifici, o occasionalmente per altro motivo, si giunge alla diagnosi radiologica (risonanza magnetica, tac) di una lesione del cervello, meningi, base del cranio, colonna vertebrale, oppure al riscontro di ernie del disco cervicale o lombare, o di alterazioni artrosiche della colonna vertebrale condizionanti un disturbo sensitivo, motorio o della deambulazione tout court.

Spesso il Paziente giunge dopo essere stato valutato dal Collega Neurologo, Ortopedico, Oncologo, Endocrinologo.

Lo scopo della valutazione neurochirurgica è quello di individuare la cura più efficace e l’eventuale ricorso a un intervento chirurgico per la problematica riscontrata. La visita, oltre a un’accurata diagnosi, permette la pianificazione dei tempi e dell’intervento, qualora quest’ultimo sia necessario.

Prestazioni effettuate

Prima Visita

Visita di Controllo

Principali patologie trattate

  • Idrocefalo congenito ed acquisito
  • Ernie del disco lombare e cervicale (lombosciatalgia e cervicobrachialgia)
  • Stenosi del canale lombare/cervicale
  • Lombalgia da instabilità della colonna vertebrale
  • Tumori cerebrali e della colonna vertebrale/ midollo (gliomi, meningiomi, metastasi, neurinomi)
  • Patologia vascolare cerebrale e midollare (aneurismi, angiomi cavernosi)
  • Neurostimolazione per dolore cronico idiopatico o post-chirurgico
  • DBS nel Parkinson
  • Nevralgia del trigemino
  • Emispasmo facciale
  • Adenoma dell’ipofisi

Medici

Emanuele Monti

0331028338

PRENOTA