SETTEMBRE, PERIODO DI AMBROSIA

Originaria del Nord America, giunta in Europa probabilmente come contaminante di carichi di sementi, è una pianta annuale appartenente alla famiglia delle Composite molto infestante e, pertanto, con un ampio spettro di sviluppo.
La Lombardia risulta essere la regione italiana con maggiore presenza di Ambrosia, della quale probabilmente l’aeroporto internazionale della Malpensa – con le relative tratte – ha avuto una importante funzione di incubatore e di vettore.
L’Ambrosia fiorisce generalmente tra fine luglio e fine settembre, trovando il picco massimo di concentrazione a settembre come si evince dalla tabella sottostante:

 

 

 

 

 

Fonte a cura del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria – ATS Milano Città Metropolitana

Tale pianta assume un ruolo di rischio potenziale per tutti i soggetti sensibili a causa dell’elevata quantità di polline prodotta, causando in loro i più comuni segni e sintomi tipici dell’allergia: rinite, congiuntivite, asma, eczema o dermatite, ipersensibilità, fino ad arrivare a casi più gravi in cui si sviluppano fenomeni asmatici.

 

IL NOSTRO SCREENING ALLERGOLOGICO A 360°: PERCHE’ IL PROBLEMA NON E’ SOLO L’AMBROSIA

 

 

Poiché il protrarsi di temperature al di sopra della media stagionale, la continua presenza di vegetazione non autoctona e la diminuzione di precipitazioni piovose stanno aumentando l’incidenza, il periodo e l’origine dello scatenarsi di episodi allergici – a prescindere quindi dal “problema Ambrosia” – proponiamo uno screening allergologico

Informiamo che la presente campagna è attiva fino al numero massimo di accessi disponibili.

Per info e Prenotazioni:
CENTRO MEDICO SAN MAGNO
Via San Domenico, 1
Legnano (Mi)
Tel. 0331 02.83.38
Cell. 345 927.83.08
Mail: info@centromedicosanmagno.it
Web: www.centromedicosanmagno.it
Facebook: www.facebook.com/centromedicosanmagno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.